News

Rifiuti radioattivi e scorie

16/05/2019 | Lonato del Garda (BS)

La procura della Repubblica di Brescia ha disposto il sequestro preventivo della cava Traversino e dei laghetti di Lonato del Garda.

Il pm Ambrogio Cassiani ipotizza reati che vanno dallinquinamento ambientale allabuso edilizio. Indagati con queste accuse i titolari della Vezzola srl nonch proprietari dei terreni sui quali avrebbe dovuto sorgere il cantiere di appoggio alla realizzazione della TAV.

Secondo quanto ipotizzato dagli inquirenti nella cava sequestrata dai carabinieri forestali decine di anni fa furono interrati anche rifiuti radioattivi, oltre a scorie di acciaieria e olii esausti.



Edita Periodici © All rights reserved.
Cookie policy
segreteria@editaperiodici.it
www.editaperiodici.it


Via B. Bono, 10
24121 Bergamo
Tel. 035 270989
Cod. Fisc. e P.IVA 02103160160
Capitale sociale € 10.000,00 i.v.
Registro imprese nr. 02103160160
REA - 306844
Publifarm