News

No, imposta di soggiorno!

01/04/2019 | Brescia

Imposta di soggiorno al via dal primo aprile, mentre sono iniziate le fasi preparatorie.

Il primo atto consiste nella raccolta dei dati relativi delle strutture ricettive presenti in citt. I gestori devono effettuare laccreditamento nel portale messo a disposizione dal Settore Tributi del Comune di Brescia.

Le eventuali inadempienze saranno sanzionate. Secondo i dati Istat 2017 e Suap 2019 sono 124 le strutture ricettive attive a Brescia, suddivise in diverse tipologie: alberghi, bed and breakfast, case vacanza, affittacamere. Limposta di soggiorno si applica anche alle locazioni brevi, di immobili a uso abitativo fino a 30 giorni.

Le tariffe variano da 2 euro a persona per notte in un hotel a quattro stelle (e superiori), a 1,5 euro per i tre stelle e infine a 1 euro per quelli a una o due stelle e per tutte le altre categorie di struttura ricettiva o per le locazioni brevi. Saranno previste anche diverse tipologie di esenzione, come ad esempio per i minori di 16 anni, i degenti e loro accompagnatori, i disabili, gli studenti delluniversit di Brescia. Limposta sar applicata in ogni caso fino a un massimo di 90 pernottamenti nella stessa struttura ricettiva. LUfficio Tributi, oltre all'indirizzo di posta elettronica dedicato, ha messo a disposizione due numeri di telefono per ulteriori informazioni: 030/2977680 e 030/2977679.



Edita Periodici © All rights reserved.
Cookie policy
segreteria@editaperiodici.it
www.editaperiodici.it


Via B. Bono, 10
24121 Bergamo
Tel. 035 270989
Cod. Fisc. e P.IVA 02103160160
Capitale sociale € 10.000,00 i.v.
Registro imprese nr. 02103160160
REA - 306844
Publifarm