News

Prato avvelenato: un killer silenzioso

01/05/2018 | Sala consiliare di Piancogno (BS)

Incontro con Roberto Lozza, autore del libro Prato Vivo

A piedi nudi sullerba. Una delle sensazioni pi belle al mondo, anche se il pi delle volte - soprattutto per chi abita in citt - trovare un prato bello e sano da calpestare, non poi cos facile.

proprio dedicato ai tappeti erbosi lintervento di Roberto Lozza, autore del libro Prato vivo. Lerba che ti fa bene, in programma marted 1 maggio alle ore 11 nella sala consiliare di Piancogno, in occasione della XXVII edizione della Fiera dei Fiori di Piamborno. Lintervento di Lozza - dal titolo Prato avvelenato: un killer silenzioso! Vivi il tuo giardino in sicurezza con PRATOVIVO.it - mira a far conoscere i benefici e i vantaggi di un prato realizzato senza lutilizzo di prodotti pericolosi, ma vuole anche sottolineare la relazione tra antiparassitari e malattie neurodegenerative.

Roberto Lozza, dopo essersi diplomato nel 1988 come agrotecnico, ha lavorato presso due aziende leader nel settore del giardinaggio. Nel 1999 ha ottenuto la qualifica di operatore di giardini alla Scuola Agraria di Monza e nel 2003 ha fondato la sua azienda. Nello stesso anno stato tra i primi 12 italiani ad ottenere la certificazione volontaria del giardiniere. Si interessa anche di coaching e motivazione e nel 2016 ha partecipato al Micap, master internazionale in coaching ad alte prestazioni.

Nel libro frutto di oltre vent'anni di studi, ricerche, esperimenti e prove dirette sul campo -, l'autore illustra in modo chiaro, semplice e alla portata di tutti le tecniche migliori per ottenere un tappeto erboso. Realizzare un bel prato relativamente facile spiega Lozza -, ma la vera sfida sta nel mantenere alta la sua qualit nel tempo, senza utilizzare antiparassitari di sintesi nocivi per la salute e per l'ambiente. Dedicarsi a questa attivit non solo rende soddisfatti dei risultati, ma regala momenti insospettabili di benessere psicofisico, riduce lo stress fisico e mentale accumulato sul lavoro, scarica la mente e migliora l'autostima.

Il titolo del libro, Prato vivo, e il sottotitolo L'erba che ti fa bene, non sono stati scelti a caso. Il primo scopo che vorrei ottenere sottolinea l'autore di far comprendere che esiste un'alternativa valida ai prati belli ma avvelenati o all'utilizzo dei prati morti, cio quelli artificiali. L'obiettivo si raggiunge attraverso un percorso di 7 fattori: il desiderio di ottenere un prato perfetto, la visualizzazione (cercare cio di visualizzare ci che si desidera ottenere), la pianificazione, la forza per raggiungere l'obiettivo, l'azione, la flessibilit per correggere il tiro e superare gli imprevisti che prima o poi si incontrano, ed infine la capacit di gioire del risultato finale.

Il libro di Roberto Lozza contiene anche una serie di istruzioni per l'uso ed indicazioni indispensabili per imparare a conoscere tutte le tecniche necessarie: dalla composizione del terreno alla concimazione, dall'irrigazione alla manutenzione.

PratoVivo, pubblicato da Mind nella collana Le vie del successo, in vendita nelle librerie a 11,90 euro, su Amazon a 10,11 euro, nel formato Kindle (5,99 euro) o gratuitamente nel formato Audiobook sulla piattaforma Audible.
Visualizza il LINK
(http://pratovivo.it/)



Edita Periodici © All rights reserved.
Cookie policy
segreteria@editaperiodici.it
www.editaperiodici.it


Via B. Bono, 10
24121 Bergamo
Tel. 035 270989
Cod. Fisc. e P.IVA 02103160160
Capitale sociale € 10.000,00 i.v.
Registro imprese nr. 02103160160
REA - 306844
Publifarm