News

Libri senza corpo

14/11/2017 | Sala del Camino della Biblioteca di Economia e Giurisprudenza (vicolo dellAnguilla, 8)

Il Fondo Storico dellUniversit degli Studi di Brescia nella Biblioteca Digitale Lombarda

"Libri senza corpo. Il Fondo Storico dell'Universit degli Studi di Brescia nella Biblioteca Digitale Lombarda" il titolo del convegno che domani, marted 14 novembre, alle 16.30, nella Sala del Camino della Biblioteca di Economia e Giurisprudenza (vicolo dellAnguilla, 8), porr al centro del dibattito lattivit di digitalizzazione che ha interessato parte del Fondo Antico custodito nella Sezione Storica della Biblioteca.

Realizzata grazie ad un progetto della Regione Lombardia, lattivit di digitalizzazione ha inteso rendere fruibile materiale raro e di pregio (dal 1500 al 1800) oltre che favorire la conservazione degli esemplari esclusi dalla consultazione a causa della fragilit del supporto. Le scansioni delle opere, confluite nella Biblioteca Digitale Lombarda e collegate al catalogo di Ateneo, formano un patrimonio prezioso, a disposizione di tutti. Tra le opere digitalizzate, oltre alla Summa Azonis da cui stata distaccata un'antica e preziosa pergamena ebraica, mostrata dopo il restauro nell'incontro dello scorso aprile, lintera collezione (44 volumi) del Commentario alle Pandette di Giustiniano di Federico Gluck e lintera enciclopedia Il digesto italiano diretta da Luigi Lucchini nella prima edizione del 1884.

Si tratta di uniniziativa intelligente e lungimirante di tutela del patrimonio librario dichiara il prof. Giovanni Turelli, Presidente del Sistema Bibliotecario d'Ateneo . Lopportunit quella, da un lato, di mettere a disposizione della collettivit intera materiale prezioso e, dall'altro, proiettare nel futuro la conservazione di materiali pregiati e renderli fruibili nelle nuove forme di diffusione e di trasmissione del sapere.

La Sezione Storica ha partecipato al progetto della Regione Lombardia per la realizzazione della Biblioteca Digitale Lombarda nel 2014: sono state selezionate, tra le pi significative per la ricerca e la didattica, 43 opere in 221 volumi e prodotte 167.000 scansioni fruibili in digitale nel portale appositamente creato.

Dopo i saluti del Rettore, interverranno Claudio Gamba, Dirigente Struttura Istituti e luoghi della cultura e Soprintendenza Beni Librari di Regione Lombardia - DG Culture Identit e Autonomie; Ennio Ferraglio, Responsabile Servizio Biblioteche Comune di Brescia e Alberto Scium, Ordinario Storia del diritto medievale e moderno dellUniversit degli Studi di Brescia. Introduce e coordina Giovanni Turelli.

Visualizza l'ALLEGATO



Edita Periodici © All rights reserved.
Cookie policy
segreteria@editaperiodici.it
www.editaperiodici.it


Via B. Bono, 10
24121 Bergamo
Tel. 035 270989
Cod. Fisc. e P.IVA 02103160160
Capitale sociale € 10.000,00 i.v.
Registro imprese nr. 02103160160
REA - 306844
Publifarm